La Lazio sempre più vicina a Mario Balotelli. A dirlo è il tabloid inglese Daily Mirror che spiega nei dettagli la trattativa avviata con il Liverpool per assicurarsi le prestazioni dell’ex attaccante di Milan e Inter ormai ai margini dei Reds di Brendan Rodgers. Secondo il Mirror, infatti, la Lazio avrebbe dato la propria disponibilità ad acquistare il giocatore ma soltanto in caso di avvenuta qualificazione in Champions League. Non solo: per portare al termine l’operazione – 2,5 milioni di euro per il prestito oneroso e riscatto fissato a 12,5 – il giocatore dovrebbe ridursi cospicuamente lo stipendio di 6 milioni annui.

Cifre fuori portata dal budget societario della società di Piazza della Libertà che, in alternativa, avrebbe chiesto ai Reds di farsi carico del 70% dello stipendio del giocatore. Artefice dell’operazione l’agente di SuperMario, Mino Raiola, che aveva proposto il suo assistito alla dirigenza biancoceleste in occasione dell’arrivo a Formello di Ricardo Kishna. In Inghilterra, intanto, tifano Lazio: “Sarebbe troppo bello per i Reds – scrive il Mirror – se la Lazio passasse il turno e tutto ciò si concretizzasse”.