Con il loro arcobaleno erano divenute il simbolo della protesta che si svolse tra giugno e agosto nel 2013 nei confronti del governo di Erdogan. Ma ora le scale colorate di Gezi Park ad Istanbul sono state distrutte.

La rampa, nel quartiere di Findikli, era stata pensata proprio nel 2013 dall’ingegnere Huseyin Cetinel. Ma l’idea di dipingerla con i colori simbolo della pace non era piaciuta all’amministrazione comunale che l’aveva fatta ricolorare di grigio, come era in origine. A seguito della protesta dei cittadini, nelle strade e via social network, la struttura due giorni dopo era tornata come nelle intenzioni di Cetinel.

A seguito del passaggio delle ruspe, però, gli amministratori hanno chiarito che la distruzione della scala è temporanea: ne sarà infatti costruita un’altra, anch’essa colorata. Ma da facebook a twitter gli utenti continuano a chiederne la ricostruzione e a condividere le foto dell'”arcobaleno di Instanbul”.