L’ultima edizione è appena terminata e già Sky è alla ricerca del nuovo Masterchef. Sono iniziati i casting per il 2016 ed ecco la prima novità: non più tre, ma quattro giudici esprimeranno i loro severi giudizi sui piatti dei concorrenti. Accanto a Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, un altro grande chef, Antonino Cannavacciuolo. Due stelle Michelin, 3 forchette per il Gambero Rosso e 3 cappelli del’Espresso, Cannavacciuolo è noto al pubblico come conduttore della versione italiana di Cucine da incubo, in onda su Fox Life e su Cielo.

Inoltre, dall’emittente di Murdoch fanno sapere che l’incidente con Striscia la Notizia non cambierà la programmazione del format che, anche per la prossima edizione, sarà registrato in estate.

Intanto, a godersi la gloria, è il vincitore di questa edizione, Stefano Callegaro. “Ho intenzione di aprire un locale ‘a quattro mani’ con la mia compagna che con me condivide la passione per la cucina. – ha dichiarato – Sono diventato papà da sette giorni quindi se ne parlerà tra un anno”. “Per fare lo chef – continua – ci vuole tanto coraggio. Serve una determinazione particolare per scegliere un mestiere che è una vocazione ma che è anche un lavoro alienante che mette in gioco la famiglia, il tempo libero. Vorrei un ristorante nel mio territorio – aggiunge – un locale che mi racconti”.

E l’agente immobiliare veneto dice la sua anche sul caso Striscia: “Indignato? E’ qualcosa che va oltre, io ho trovato tutto ciò un’enorme mancanza di rispetto nei confronti dei telespettatori”.