“Il cervello umano è lento e non può reagire velocemente. Si tratta di distrazione. Si tratta di concentrazione”. Questa è la filosofia di vita dell’affascinante criminale interpretato da Will Smith in Focus – Niente è come Sembra, al cinema dal 5 marzo. Glenn Ficarra e John Requa, registi di Crazy Stupid Love, tornano al cinema con un film d’azione dinamico e frizzante ambientato nel mondo del crimine.

Nicky è un maestro del depistaggio che incontra casualmente la bella Jess, una ragazza sola che vuole imparare il mestiere. Il ladro di terza generazione le insegna così i trucchi più importanti, e tra i due si instaura una relazione intima molto forte, che li ritrova partner in una truffa milionaria a New Orleans. Nicky conosce bene il suo mondo e, quando il rapporto con la ragazza inizia a diventare troppo serio, la allontana per mantenere il suo equilibrio professionale. Tre anni dopo, assunto da un ricco imprenditore di Buenos Aires per un lavoro, Nicky incontra nuovamente Jess e il loro rapporto porta inevitabili conseguenze ed imprevisti. Dopo il ruolo accanto a Leonardo Di Caprio in The Wolf of Wall Street, l‘attrice Margot Robbie si trova qui al fianco di Will Smith, per interpretare una coppia alla Bonnie e Clyde, che sembra vivere un’avventura sullo stile del film La Stangata del 1973, diretto da George Roy Hill. Al posto di Paul Newman e Robert Redford però, ci sono un uomo e una donna legati da un forte sentimento che mette a rischio le loro vite.

“In questo lavoro non c’è posto per il cuore” recita il padre di Nicky in una scena del film, sottolineando l’aspetto umano di un personaggio scaltro e disfunzionale, che ha un punto di debole che può causare il suo fallimento professionale. “La natura di un film incentrato sulle truffe, è quella di intrattenere il pubblico con la trama, mentre un film romantico richiede l’esposizione emotiva dei personaggi” ha precisato il regista Ficarra, che insieme a Requa riesce proprio a coniugare questi due generi, sulle orme del precedente The Mexican con Brad Pitt e Julia Roberts.

In Focus il romanticismo corre al fianco dell’adrenalina e dell’umorismo, per costruire una storia che regala diversi colpi di scena e sorprende lo spettatore con situazioni poco prevedibili. Dall’innevata New York si passa alla soleggiata New Orleans per poi vivere la seconda metà del film nella seducente Buenos Aires, dove Rodrigo Santoro interpreta un imprenditore proprietario di una squadra di corse automobilistiche, ambizioso e determinato. In una prima fase del progetto, i protagonisti del film dovevano essere Emma Stone e Ryan Gosling, ma possiamo affermare che la coppia scelta supera le aspettative, animando lo schermo con una chimica tenera ed attraente che trascina la storia con carisma e una sincera simpatia.

La regia brilla per puntualità e attenzione ai particolari, senza sbavature o azzardi. Will Smith lascia da parte il recente flop After Earth, per tornare in un film con un’identità creativa e godibile. Nell’amore come nel lavoro “C’è una scienza per convincere la gente a fidarsi di voi”, come recita una battuta del film, e il delicato equilibrio tra verità e menzogna è spesso smascherato dal sentimento.

Il trailer di Focus – Niente è come sembra