Dopo la strage di Charlie Hebdo e la lunga caccia all’uomo ancora in corso, questa mattina il presidente francese Francois Hollande ha lasciato l’Eliseo a piedi, per recarsi al ministero dell’Interno che si trova nelle vicinanze, scortato da agenti con le armi in vista.