#Notinmyname è il loro hashtag di riferimento su Twitter. Un gruppo di musulmani inglesi ha fatto partire una campagna sui social network per condannare pubblicamente l’Isis. Da professori a studenti, comprese donne col velo e gruppi di fede islamica, le foto di chi vuole dichiarare al mondo della rete che “l’Isis non rappresenta l’Islam e non deve essere identificato con i musulmani”.

 

E spiegano le loro ragioni anche in un video pubblicato da Active Change Foundation