Un bambino americano di 5 anni ha ucciso la sorella di 2 anni con un fucile calibro 22. L’episodio è avvenuto in Kentucky. La polizia ha riferito che la bambina, identificata dal medico legale come Caroline Starks, è stata trasportata in ospedale dove è stata dichiarata morta. Al momento della tragedia la mamma dei bambini si trovava in veranda. “Ha detto che non sono passati più di 3 minuti, poi ha sentito lo sparo ed è corsa in casa e ha trovato la figlia”, è il resoconto dei fatti fornito dalla donna al medico legale.

L’arma con cui il bambino ha ucciso la sorellina è un lungo fucile calibro 22 della Crickett progettato apposta per i bambini. Un regalo ricevuto l’anno scorso e conservato in un angolo di una stanza. “I genitori non sapevano che ci fossero ancora munizioni dentro”, ha detto il medico legale riportando sempre le parole della madre dei bambini.