Non c’è ancora un movente che possa giustificare il suo gesto. Un uomo ha fatto irruzione armato nell’edificio amministrativo del circondario rurale di Hameln-Pyrmont, nella Bassa Sassonia, in Germania, uccidendo il presidente della circoscrizione, il socialdemocratico Ruediger Butte, per poi togliersi la vita. Secondo il quotidiano Bild, l’assassino sarebbe un uomo anziano.

Ruediger Butte era nato il 17 maggio 1949. Nel 1994 è diventato capo della stazione di polizia di Holzminden. Nel 1995 assume la carica di Capo del dipartimento del Personale e Organizzazione presso il governo del distretto. Dal 2001 al 2005 lavora come Direttore dell’Ufficio di Stato di polizia giudiziaria. Viene eletto nelle file del Spd nel 2005, con il 52,19% dei voti nel distretto del quartiere Hameln-Pyrmont.