L’Economist ha pubblicato su Facebook l’anteprima delle due copertine del prossimo numero nelle edicole dal 2 marzo. Quella che uscirà in Medio Oriente, Asia e Africa sarà dedicata al continente nero. Nel resto del mondo, invece, ci sarà l’immagine di Grillo e Berlusconi dal titolo: “Entrino i clown. Come il disastroso risultato delle elezioni in Italia minaccia il futuro dell’euro”. 

Un titolo che segue la battura del leader della Spd tedesca e candidato cancelliere Peer Steinbrueck che nella stessa giornata, ieri, ha suscitato la secca risposta del presidente Giorgio Napolitano, e cita allo stesso tempo il titolo della celebre canzone di Franck Sinatra. Pesante l’ironia delle didascalie della foto dei due leader: di Berlusconi, che viene definito come un “primo ministro orizzontale”, si citano i “76 anni (esclusi i capelli), lo slogan del partito, “torna a trovarmi e porta un’amica”, e l’obiettivo di “rimanere fuori dal carcere”. Di Grillo invece il suo essere “neofita della politica”, lo slogan “tutti i politici sono truffatori”, e l’obiettivo di sospendere i pagamenti del debito pubblico.

Il Guardian ha salutato l’esito delle elezioni con una vignetta dal titolo Risorgimento, in cui il Cavaliere riemerge da un water (segnalazione di Nonleggerlo).