La Lega non appoggerà i candidati del Pdl al ballottaggio. Lo fa sapere Roberto Maroni, triumviro del Carroccio, in una nota. “La segreteria politica della Lega Nord ha già deciso che non ci sarà nessun apparentamento formale e nessun appoggio a nessun candidato al ballottaggio, lasciando totale libertà di voto ai nostri elettori”.  L’ex ministro dell’Interno  va anche oltre: “Smentisco categoricamente le dichiarazioni di Roberto Formigoni, riportate nell edizione milanese del Corriere della Sera, secondo cui avrei garantito l’appoggio della Lega Nord ai candidati del Pdl al prossimo ballottaggio. Non è assolutamente così e colgo l’occasione per ribadire che la segreteria politica della Lega Nord ha già deciso che non ci sarà nessun apparentamento formale e nessun appoggio a nessun candidato al ballottaggio, lasciando totale libertà di voto ai nostri elettori”.