Valledora, terra dei fuochi nel cuore del Piemonte

In un raggio di nove chilometri esistono sette discariche in altrettante cave in disuso. Due sversano nella falda acquifera ammoniaca, metalli pesanti e cromo esavalente. Ma qualcosa, finalmente, si muove
Valledora, terra dei fuochi nel cuore del Piemonte

Vivere circondati da discariche. Mosche e montagne maleodoranti a riempire la vista. Sullo sfondo le Alpi innevate. A pochi metri la terra insalubre. Valledora, Piemonte, a cavallo tra la province di Biella e Vercelli. In un raggio di nove chilometri sette discariche, di cui due con perdite in falda: ammoniaca, metalli pesanti, cromo esavalente, a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora


entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora

© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.