“Associazione a delinquere”: Catania, altra accusa alle Ong

Dalla Procura retta da Zuccaro ipotesi di reato più gravi di quelle di Trapani. Dove sono indagati anche i comandanti della nave Juventa
“Associazione a delinquere”: Catania, altra accusa alle Ong

C’è una seconda inchiesta che riguarda le Ong impegnate nel salvataggio dei migranti. E le ipotesi di reato sono molto più dure di quelle emerse nell’indagine condotta dalla Procura di Trapani. Il fascicolo della Procura di Catania, seguito dal procuratore Carmelo Zuccaro, ipotizza infatti il reato di associazione per delinquere finalizzato al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.