In principio fu Pinocchio. Alla recita di fine anno, in quinta elementare. Oggi quella scuola non solo porta il suo nome, ma ne ostenta la parabola: “Una favola moderna da Pinocchio a Pulcinella”. “Troisi Poeta Massimo” è la mostra fotografica e multimediale, organizzata da Istituto Luce-Cinecittà e curata da Nevio De Pascalis e Marco Dionisi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Donna incinta uccisa in casa dal marito: ha confessato

prev
Articolo Successivo

Salone del Libro, la seduzione dietro il “nazional-popolare”

next