Quanto lo ha perseguitato? Parecchio, però sentivo un rapporto affettivo sincero. Con lei si illuminava. Mi telefonava di notte, dopo aver visto i miei servizi. L’aveva nominata “suo figlio”. Appena l’ho letto mi sono fiondato da lui in Liguria. E le ha aperto la porta di casa in mutande. Davanti la telecamera era come un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Donald dal muro alla guerra civile democrat

prev
Articolo Successivo

Sanremo 2019, ma quale truffa: vince chi mette d’accordo tutti

next