Come era ovvio, Silvano Vinceti batte tutti sul tempo. Ad appena una settimana dallo scoccare del fatidico cinquecentenario vinciano (il povero Leonardo morì nel maggio del 1519), il principe delle bufale ne ha ammannita una monumentale al circo mediatico, che ieri imperterrito l’ha trangugiata, annunciando anche su siti blasonatissimi del nostro giornalismo la clamorosa notiziona: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“I dodici anni di Mujica, eterno sopravvissuto”

prev
Articolo Successivo

Gli inediti colpi di Testa, cantastorie innamorato della parola poetica

next