E alla fine anche Strada dei Parchi, concessionaria del Gruppo Toto per le autostrade A24 e A25, ha deciso di bloccare, di propria iniziativa, gli aumenti dei pedaggi, di circa il 19%, che sarebbero scattati alla mezzanotte tra il 31 dicembre 2018 e il primo gennaio 2019. Anche se resta ancora aperta la partita con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La fattura elettronica è d’obbligo. Cosa cambia e come funziona

prev
Articolo Successivo

Mainetti Valter – Basta pure un Foglio (in perdita) per oliare le amicizie politiche

next