Servivano la carica e la forza di migliaia di donne scese in piazza contro le violenze subite da parte degli uomini per riportare nelle strade di Roma una manifestazione viva e partecipata. Una manifestazione priva di bandiere e simboli di partito, con pochissimi esponenti politici, per lo più di sinistra, tra loro Laura Boldrini, che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il “Lord delle spie”: truppe (e Lou Reed) per invadere il Pd

prev
Articolo Successivo

Maschi/femmine. La parità (non) si insegna a scuola

next