La trattativa tra governo e commissario straordinario sulle modifiche parlamentari al decreto per Genova prosegue, ma l’esito inizia a intuirsi. Come Il Fatto ha già raccontato, il sindaco Marco Bucci, prima di accettare, aveva chiesto che fosse rimosso il divieto di partecipare alla ricostruzione per le aziende collegate alle concessionarie delle corsie: il niet grillino […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Salvini e Seehofer si azzuffano sui “Dublinanti”

prev
Articolo Successivo

In Brasile è avanti il “destro” Bolsonaro, ma al ballottaggio può vincere Haddad

next