La domanda è semplice. La risposta è netta. E la conclusione è inevitabile: o ha mentito il premier Giuseppe Conte, quando due giorni fa ha esposto la relazione del governo sul caso Diciotti, oppure mente il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Un fatto è certo: le ricostruzioni, all’interno dell’esecutivo, sono discordanti. Abbiamo chiesto a Salvini: “Il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I 30 anni del Trota e la festa dei “nostalgici”

prev
Articolo Successivo

“Non sapevo di essere vittima di un reato, adesso resto in Italia per avere giustizia”

next