Vivere circondati da discariche. Mosche e montagne maleodoranti a riempire la vista. Sullo sfondo le Alpi innevate. A pochi metri la terra insalubre. Valledora, Piemonte, a cavallo tra la province di Biella e Vercelli. In un raggio di nove chilometri sette discariche, di cui due con perdite in falda: ammoniaca, metalli pesanti, cromo esavalente, a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Il marxismo è vivo e lotta sempre in tutte le librerie

prev
Articolo Successivo

Emmanuel Macron, “super leader” nato già vecchio

next