“I soldi ci sono, eccome, in un bilancio da 800 miliardi, basta avere lungimiranza e le mani libere da condizionamenti di lobby e gruppi di interesse”. Il Movimento 5 Stelle è il primo partito a pubblicare online le coperture finanziarie per le proprie promesse elettorali. La sintesi del post sul Blog delle Stelle è questa: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Sanremo sold out: se non ci sei, in Rai non conti

prev
Articolo Successivo

Vivendi-Mediaset, la pace caricata sulle spalle di Tim

next