Una Asl su quattro. Nel 25,7% delle Aziende sanitarie italiane si è registrato un episodio di corruzione nell’ultimo anno. È il ritratto della sanità italiana malata tracciato dall’inchiesta “Curiamo la corruzione”. Il progetto è stato coordinato dall’organizzazione non governativa Transparency insieme con Censis, Ispe Sanità e il Centro Ricerche e Studi su Sicurezza e criminalità […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Un pomeriggio con scissione a Fiano Romano

prev
Articolo Successivo

Frode fiscale, perquisito “l’amico di Verdini”

next