Il vicepresidente della Camera Luidi Di Maio, M5S, sta seguendo il percorso tipico di chi ambisce a fare il presidente del Consiglio: in queste settimane incontra diplomatici, ambasciatori, manager. C’è grande curiosità: tutti vogliono capire se può davvero sfidare Matteo Renzi. Ieri l’Istituto studi per la politica internazionale, l’Ispi di Milano, ha dato notizia di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Giorgio Toschi alla Gdf: l’imposizione di Matteo Renzi e il Quirinale ignorato

prev
Articolo Successivo

Rimborsi a metà per Etruria. Espropri lampo alle imprese

next