FQ MAgazine

Kazuo Ishiguro premio Nobel per la Letteratura, l’amico Rushdie ironizza: “Suona la chitarra e scrive brani musicali. Arrenditi Bob Dylan!”

“La sua scrittura è una miscela tra Jane Austin e Franz Kafka, a cui va aggiunto qualcosa di Marcel Proust, infine il tutto va agitato senza esagerare”, ha spiegato dopo l’assegnazione la segretaria dell’accademia del Nobel, Sara Danius. “È uno scrittore di grande integrità morale. Non si è mai guardato attorno nel comporre le sue opere sviluppando invece un universo estetico tutto suo”

Il premio Nobel per la Letteratura 2017 a Kazuo Ishiguro

Lo scrittore britannico, nato a Nagasaki e in Gran Bretagna da quando aveva 5 anni, nel 1989 aveva vinto il Booker Prize proprio con "Quel che resta del giorno". Appassionato di cinema, sceneggiatore oltre che scrittore, il neo Nobel si sente più romanziere

Addio a Pierluigi Cappello, il poeta della gentilezza che usò la parola come riparo dal destino

La settimana scorsa mi ha dato in mano il suo addio alla vita, la bozza del libro che verrà: “Ogni giorno dal cielo alla notte”. Riflettendo sulle sue pene fisiche e sul significato della parola sopportazione, si accommiata così: “Non so darmi una risposta se non sostituendo il verbo “sopportazione” con la locuzione “essere capaci di abbandonarsi”. Abbandonarsi, nel mio caso specifico, alla lingua, alla parola, in definitiva alla vita”

Pierluigi Cappello morto, addio al pluripremiato poeta friulano. Disse di sé: “Io, autore per condizione biologica”

Nato a Gemona del Friuli (Udine), aveva 50 anni e soffriva da tempo di una grave malattia. Tra le sue opere recenti la nuova raccolta di poesie "Stato di quiete", con prefazione di Jovanotti

Sabato 23 settembre sul Fatto in edicola: “Le consapevolezze ultime” di Aldo Busi

L'autore pubblica sulle pagine del nostro giornale il testo sul proprio "definitivo fulgore della verità"

Quattordici domande brevi da leggere nel tempo di un caffè: risponde Serena Dandini

Serena Dandini, autrice e conduttrice televisiva. Il suo ultimo libro è "Avremo sempre Parigi. Passeggiate sentimentali in disordine alfabetico" scritto per Rizzoli che a inizio novembre 2017 uscirà nell'edizione Vintage

Luigi Pirandello fascista convinto. Ritrovata un’intervista del 1927: “Mussolini non trova paragoni nella storia”

Sul quotidiano La Sicilia il professore Piero Mieli rintraccia e pubblica uno scritto autografo e un'intervista del drammaturgo siciliano concessi al quotidiano L'Impero. "Mussolini non trova paragoni nella storia". E ancora: "Se si vuol fare qualche cosa, bisogna incominciare ad epurare ed è un mezzo, questo, di cui si sente la necessità in tutti i campi dell’attività umana"

“Nelle relazioni di coppia? Sapere quando non esserci è un’arte”. Ester Viola, regole di sopravvivenza amorosa al tempo dei social

Su Twitter la seguono in tanti e il suo libro, "L'amore è eterno finché non risponde", è un successo. Avvocato, dispensatrice di aforismi, Ester ha una rubrica sul Corriere del Mezzogiorno. Sulle relazioni ai tempi dei social dice: "Non puoi passare la vita a contare i like. Poi dipende dalla risposta che dai alla domanda “meglio sapere o no?”. Cosa ti piace di più, la verità o la pace? Sono i due modi di passare la vita"

Quattordici domande brevi da leggere nel tempo di un caffè: risponde Giusy Versace

Giusy Versace atleta paralimpica e conduttrice televisiva riesce a far dimenticare di essere una donna senza gambe. Rimangono più impressi il suo entusiasmo e la sua femminilità
×
Pietro Cheli, morto a Milano il giornalista culturale e vicedirettore di “Amica”
ESCLUSIVO – Joe Lansdale racconta gli Usa un anno dopo Trump: “America First? L’idiota la distrugge. Per i suoi elettori sindrome di Stoccolma”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×