/ di

Marco Lillo Marco Lillo

Marco Lillo

Giornalista e scrittore

Sono nato a Roma nel 1969. Ho scritto “Il Bavaglio” nel 2008 e “Papi” nel 2009, entrambi con Gomez e Travaglio per Chiare Lettere, e “Reperto Raiot”  (venduto con il dvd di Sabina Guzzanti) per Bur. Con Udo Gumpel ho  realizzato nel 2010 il dvd “Sotto scacco”, allegato al Fatto Quotidiano, sui rapporti tra mafia e politica, da Capaci al processo Dell’Utri. Nel 2009 mi è stato assegnato il Premio Borsellino. Oggi potevo essere un avvocato tributarista ma nel 1994 ho lasciato lo studio associato dove lavoravo per ripartire dalla scuola di giornalismo. Mi piaceva l’idea di raccontare il mondo. Poi ho scoperto che il mondo è peggiore di come mi era stato raccontato e sono diventato un giornalista investigativo. Dopo 9 anni a L’Espresso nell’estate del 2009 ho cambiato ancora per partecipare alla fondazione del Fatto Quotidiano. In via Orazio c’era una stanza vuota. Grazie ai lettori oggi c’è un grande giornale.

Articoli di Marco Lillo

Mafie - 7 Febbraio 2019

Brusca conferma il racconto dell’orologio visto dal boss Graviano al polso di Berlusconi. Il video dall’aula

Il collaboratore di giustizia Giovanni Brusca ha confermato in un’aula di tribunale, processo ai poliziotti accusati del depistaggio su via D’Amelio, il suo racconto sull’orologio da 500 milioni che sarebbe stato visto da Giuseppe Graviano al polso di Silvio Berlusconi. Davanti ai pm e al Tribunale ma anche alla figlia di Paolo Borsellino, Fiammetta, presente in aula, […]
Mafie - 5 Febbraio 2019

Via d’Amelio, Gaspare Spatuzza: “Innocenti in carcere per colpa mia? Mi dispero”. E si commuove in aula

Gaspare Spatuzza si è commosso in aula pensando a quello che ha fatto (le stragi di mafia del 1992 e 1993) ma soprattutto a quello che non ha fatto, cioè dire la verità per scagionare gli innocenti che aveva davanti in carcere. Sapeva benissimo che erano stati condannati per i reati che lui (non loro) […]
Giustizia & Impunità - 1 Novembre 2018

Nuova edizione di ‘Di padre in figlio’ con gli ultimi documenti su Lotti e babbo Renzi per capire il caso Consip

Abbiamo deciso di ripubblicare, con allegati i documenti di chiusura delle indagini, a un prezzo scontato, l’ebook del libro Di padre in figlio perché pensiamo che il caso Consip sia sempre di più anche il caso delle indagini su Consip. Il libro è uscito a maggio del 2017 e poi, nella seconda edizione, con un capitolo aggiunto per dar conto delle novità, a gennaio del […]
Cronaca - 23 Agosto 2018

Pollino, tragedia del Raganello: 10 morti e sette giorni di allerta. Cosa non ha funzionato

La piena improvvisa del torrente Raganello è costata la vita a dieci escursionisti. Molti si chiedono se quei morti potevano essere evitati, se occorresse adottare un principio di maggiore precauzione. Al momento della tragedia (e anche nei quattro giorni precedenti) su tutta la Calabria c’era allerta meteo gialla, non arancione né rossa, e comunicata solo […]
Cronaca - 21 Agosto 2018

Pollino, dopo la tragedia Raganello nessuno regola l’accesso alle gole. Il sindaco: “Delibera urgente? Al momento no”

Alle 16.30 di martedì 21 agosto, il giorno dopo la tragedia del Raganello, un nuovo temporale è in arrivo. Il torrente si gonfierà ancora. Nonostante la presenza sul posto di autorità a tutti i livelli (Regione, Parco, Comune) nessuno ha pensato di fare una delibera urgente che impedisca che quello che è accaduto lunedì 20 […]
Cronaca - 21 Agosto 2018

Calabria, il dramma delle bambine sopravvissute: “Una ha perso entrambi i genitori e l’altra il papà”

L’ondata di piena che lunedì pomeriggio ha sorpreso oltre tre decine di escursionisti in visita alle gole del torrente Raganello a Civita di Castrovillari (Cosenza), ha risparmiato due piccole escursioniste di 8 e 9 anni. Si sono salvate aggrappandosi ad un ramo, trovate in stato di choc e ricoverate in due distinti ospedali. Lo racconta […]
Cronaca - 21 Agosto 2018

Calabria, Costa: “Al 99% non ci sono più dispersi. Ora accertare le responsabilità, questi sono morti che urlano”

“Al 99% non ci sono più dispersi tra le persone coinvolte dalla piena del torrente Raganello“. A dirlo è stato il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, assieme al prefetto di Cosenza, Paola Galeone, al termine della riunione del comitato per l’ordine pubblico che si è svolta nel municipio di Civita. Il ministro ha comunicato anche che […]
Cronaca - 21 Agosto 2018

Calabria, i soccorritori: “Allertata anche la Guardia costiera, i morti possono arrivare in mare”

“È stata allertata anche la Guardia costiera, perché è probabile che i corpi delle vittime possano essere stati spinti sino al mare”. A dirlo è stato Walter Milan della Direzione nazionale del soccorso alpino.
Politica - 21 Agosto 2018

Calabria, Costa: “Italia stanca di piangere i morti. Divieto d’accesso alle gole? C’è delibera non applicabile”

“L’Italia è stanca di piangere i morti. Io sono venuto qui proprio per capire chi doveva fare cosa e magari non lo ha fatto”. A dirlo Sergio Costa, ministro dell’Ambiente, a Civita, dopo aver fatto visita ad alcune delle persone coinvolte nell’ondata del torrente Raganello e ricoverate in ospedale. “Il divieto d’accesso alle gole? C’è […]
Cronaca - 21 Agosto 2018

Calabria, i vertici del parco del Pollino: “L’accesso alle gole è libero, non c’è un piano di sicurezza”

Mentre continuano le ricerche dei dispersi alle gole del Raganello, emergono alcuni dettagli sulla fruizione, da parte degli escursionisti, del parco del Pollino. Come ha spiegato lo stesso direttore, Giuseppe Melfi, “l’accesso alle gole è libero, non c’è un piano sicurezza“. Le persone, dunque, raggiungevano il torrente “anche senza le guide specializzate”.
A Foggia l’aria è cambiata: lo Stato c’è e funziona. Ora basta omertà
Reggio Emilia, spari e richieste di pizzo alle pizzerie: fermati i figli di Francesco Amato, condannato nel processo Aemilia

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×