/ di

Claudia Colasanti

Articoli In Edicola di Claudia Colasanti

Cultura - 5 Ottobre 2018

La natura terapeutica di Courbet

Gustave Courbet in Italia dopo quasi cinquant’anni. Il Maestro del Realismo francese ottocentesco, capace di stravolgere lo sguardo pittorico sul mondo con un nuovo linguaggio dedito totalmente alla rappresentazione della realtà. Tanto potente e trasversale da essere, oltre che “l’unico grande Realista”, l’ultimo dei Romantici e il primo degli Impressionisti. L’inedito taglio della mostra ferrarese, […]
Cultura - 24 Novembre 2017

Provocazioni col formato Toscani

Fino a pochi anni fa non possedeva l’iPhone. E ne andava orgoglioso, Oliviero Toscani, milanese del ’42, eterno provocatore ad alto tasso fotografico. Era – ed è tuttora – lui stesso un veggente con il radar, un iPhone ancor prima che Steve Jobs lo inventasse. Con “Oliviero Toscani. Immaginare”, questo geniaccio dallo scatto corrosivo, da […]
Cultura - 10 Novembre 2017

Carlo Bononi, il tenero nudo del maschio

In quel nodo italico intricato dei primi del 1600 – di tendenze, innovazioni pittoriche, invasioni, pestilenze, guerre religiose (e poi rapito, illuminato e invaghito dall’astro di Caravaggio) – i pittori italiani, divisi per scuole, gruppi geografici (dal colore veneto al prebarocco parmense, dal classicismo romano alla scuola napoletana) e tutti impegnati – senza scampo – […]
Cultura - 27 Settembre 2017

Amore e rivoluzione. Le coppie russe e l’utopia della vita

Non che passione, struggimento e simultaneità creativa di coppia siano, per atavici luoghi comuni, legati solo ai popoli del sud – quelli caldi – e al Mediterraneo, anzi. Sono stati capaci di influenzare e infiammare, nella gelida Russia, attorno al 1917, agli albori della Rivoluzione di Ottobre, una vera e propria rivoluzione, è fatto tanto […]
Cultura - 21 Giugno 2017

Gli infiniti “Cristi” d’Italia appesi e dilaniati da Cuoghi

Imprevedibile e fantastico Roberto Cuoghi. Una qualità che molti artisti possiedono, ma non in questi anni scomposti e soprattutto ancora meno quando raggiungono notorietà ad alti livelli. Che a Cuoghi – modenese classe 1973 – non sono mai interessati, tanto da arrivare lentamente all’odierna ribalta da star, rispetto ai coetanei degli anni Novanta celebri (diretti […]
Cultura - 31 Maggio 2017

La bellezza e l’orrore: un Alfabeto mette in ordine la Storia

Dal caos può nascere la bellezza: è stato già ampiamente appurato. Ma sorprende quanto si possano ancora scoprire cerchi magici visivi impossibili da decodificare, e lo si può fare – senza compiacimento né furbizia da parte dei curatori (Maria Francesca Bonetti e Clemente Marsicola, in questo caso veri speleologi dell’immagine) – anche nell’oggi di una […]
Cultura - 12 Maggio 2017

La grande truffa di Hirst e il gelo cosmico tedesco

ACCADEMIA. Alle Gallerie dell’Accademia, prima mostra mai dedicata a Philip Guston (1913-1980), uno dei maestri dell’arte americana. Una pittura colta che si materializza a Venezia, che dimostra anche una fascinazione dell’artista per la città. 50 le tele, suddivise per nuclei tematici, e 25 disegni dal 1930 al 1980, un confronto tra le opere con i […]
Cultura - 10 Maggio 2017

La scelta di Venezia: l’allegra esposizione di questi tempi cupi

Non ha importanza da dove si parta, se dall’Arsenale o dai Giardini con i suoi Padiglioni stranieri, per la lunga passeggiata – un’allegra processione – di VIVA ARTE VIVA, mostra internazionale curata dalla parigina Christine Macel per la 57° Biennale d’Arte di Venezia. Il vitale e ottimistico titolo – diverso e bizzarro, decisamente contro corrente […]
Cultura - 26 Aprile 2017

Storia e paesaggio: i legami che hanno ispirato gli artisti

Non si riesce, in tempi di mostre furbastre e seriali, a immaginare un percorso più immaginifico e stratificato, frutto di una triplice sinergia (con fatica e poco budget) costruita di sola passione verso i luoghi in cui si abita, con la volontà di rievocare il rapporto della pittura con il paesaggio, la storia e gli […]
Cultura - 29 Marzo 2017

Un anno di opere: Raffaello a Vienna, Giacometti a Londra

I pronostici per l’anno in corso, relativi alle grandi mostre, che uniscono ed espongono sia i grandi della contemporaneità che sublimi maestri del Rinascimento italiano, non sembravano fertili di occasioni. Fortunatamente il carnet e le possibilità sono sbocciate parallelamente, seppur disseminate per l’Europa. Partendo dall’oggi è alle porte l’inaugurazione, nella Capitale, al Maxxi, del grande […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×