Chiara Ferragni ha fatto la sua prima donazione. Nelle storie di Instagram l’imprenditrice e influencer ha raccontato il gesto, invitando anche i suoi follower a seguire il suo esempio. Ferragni ha donato il sangue al Policlinico di Milano dopo che, a fine settembre, proprio delle trasfusioni hanno salvato la vita al marito Fedez.

Ringraziando tutti i donatori che lo fanno da tanto e che “hanno salvato migliaia di vite, compresa quella di Fede”, l’imprenditrice ha sottolineato: “Si pensa sempre che gli ospedali abbiamo tantissimo sangue a disposizione ma non è così. Quindi è molto importante donare. Se ci avete pensato e non lo avete mai fatto, come me – ha aggiunto – forse questo è il momento giusto”.

Ferragni nelle stories ha raccontato di essere andata all’associazione Amici di sangue del Policlinico, ricordando però che ci sono molte altre associazioni in tutto il territorio nazionale, compreso l’Avis. Forse rispondendo ai tanti che hanno commentato sotto al suo post, l’influencer ha anche spiegato bene la relazione tatuaggi-donazione: “Pensavo che avendo fatto spesso tatuaggi non potessi essere donatrice, invece basta aspettare quattro mesi dall’ultimo tatuaggio”. “È molto comodo per tutto, molto veloce e assolutamente non doloroso – ha detto ancora l’imprenditrice, spiegando che gli uomini possono donare fino a quattro volte l’anno, mentre le donne in età fertile due – Ed è fantastico perché una sacca di sangue che tu doni aiuta come minimo tre persone, a volte anche di più, e viene utilizzata anche per la ricerca”.

Articolo Precedente

Nuova fiamma per Jimmy Ghione? Ecco chi è la 25enne Marialaura De Vitis

next
Articolo Successivo

Uomini e Donne, Gianni Sperti bacia appassionatamente Roberta Di Padua e Tina Cipollari grida: “Un grande scandalo”. Maria De Filippi Reagisce così

next