Mare fuori è orami sulla bocca di tutti. Da quando la serie, che narra le vicende dei giovani carcerati di un istituto penitenziario di Napoli, è sbarcata sulla piattaforma streaming di Netflix, il suo successo è cresciuto esponenzialmente in pochissimo tempo, vantando ormai migliaia di fan innamorati. Chi di questi non avrà sognato almeno una volta di partecipare al casting del suo programma preferito, anche per una comparsata di pochi secondi? Ora che le riprese della stagione 4 si avvicinano, con l’inizio previsto per maggio 2023, la tiktoker e attrice Michela Mura pubblica in un video, diventato virale, quella che all’apparenza sembra il metodo perfetto per essere selezionati: un grafico ideato niente meno che da Ivan Silvestrini, uno dei registi della serie.

Ma chi spera di avere finalmente trovato una formula magica in grado realizzare questo sogno, dovrà ricredersi. Quello mostrato da Mura non è altro che uno schema a esclusione che, anche con una punta di ironia, sembra tracciare una sottile linea guida per tentare di avere “una chance“. Lo schema di Silvestrini non lascia indietro nessuno, elargendo un consiglio anche a chi non ha dimestichezza col mondo della recitazione, ma desidera comunque avere un ruolo di rilievo nella serie, invitando l’ipotetica star a” iscriversi a un corso di recitazione, andare al cinema e a teatro, leggere libri, studiare tutto ciò che c’è sapere, realizzare spettacoli e monologhi sul palco o in video finché un’agenzia ti nota”. Se invece tutto questo lo si è fatto, allora bisogna aspettare un ipotetico open casting per attori e/o comparse. Facile, no?

Articolo Precedente

Noemi Bocchi e la foto in ospedale: “Scendiamo in sala operatoria”. L’intervento per la diastasi addominale

next
Articolo Successivo

Tesla Model Y, scatta l’allarme per il volante che si stacca: 120 mila auto richiamate

next