Ce’ anche un bimbo di due anni tra le persone medicate il 10 giugno sera a Milano a causa di una maxi rissa scoppiata tra gruppi di inquilini delle case popolari, in un quartiere periferico nei pressi del cimitero Maggiore. Il piccolo è stato portato in ospedale, ma solo a scopo precauzionale, per accertamenti. Intorno alle 21.30, una sessantina di persone si è riversata in strada armata anche di bastoni. Per sedare la lite, al civico 40, è dovuta intervenire la Polizia con la Questura di Milano che ha inviato una squadra di agenti in assetto antisommossa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Matteo Bassetti aggredito da una coppia No-Vax: “Mi hanno tirato un cocktail pieno di ghiaccio, poi sono scappati”

next
Articolo Successivo

Morto Angelo Chessa, figlio del capitano della Moby Prince e simbolo della battaglia per la verità dei familiari delle vittime

next