“Nel trentennale di Mani Pulite abbiamo assistito a un’orgia di revisionismo”. Al salone del libro di Torino, Gianni Barbacetto, Peter Gomez e Marco Travaglio hanno presentato la nuova edizione di “Mani Pulite, la vera storia” (ed. Paperfirst e Chiarelettere). Un volume scritto dai tre giornalisti che ricostruisce un periodo cruciale per la storia italiana. “In quegli anni le classi dirigenti governavano la cosa pubblica mantenendo soltanto formalmente la democrazia, ma era piegata al denaro” ha raccontato il direttore del Fatooquotidiano.it Peter Gomez. Una storia che secondo il direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio è diventata un laboratorio per sperimentare “un sistema di disinformazione molto raffinato, utile a chi voleva conservare quel sistema di potere cleptocratico”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stragi del ’92, rivedi la diretta dell’Anpi dedicata al podcast Mattanza con l’autore Giuseppe Pipitone

next
Articolo Successivo

Von der Leyen vuole vincere la guerra, ma l’Europa non doveva fare la pace? La diretta con Peter Gomez

next