Attacco insopprimibile di risate di Enrico Mentana e di Dario Fabbri, direttore del mensile di geopolitica Domino e presenza fissa dello Speciale del TgLa7 dedicato alla guerra tra Russia e Ucraina.
Tutto nasce da una domanda del direttore del notiziario della rete di Cairo,, che dopo una clip sulle dichiarazioni di Josep Borrell al termine del consiglio della Difesa Ue, chiede a Fabbri: “Se lei fosse un cittadino russo, un cittadino tipo Ivan, avrebbe più paura dell’esercito europeo o dell’allargamento della Nato?”.

Fabbri viene colto da ilarità per la scelta del nome russo (“apprezzo la fantasia”), contagiando irrimediabilmente anche Mentana. Il siparietto dura diversi secondi, poi Fabbri si ricompone e cerca di rispondere alla domanda. Ma invano, perché non riesce a trattenere le risate guardando sbellicarsi Mentana, che bonariamente rimprovera: “Lei però non è inquadrato“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bersani a La7: “Non dobbiamo stringere i bulloni tra Europa e Nato, sono cose un po’ diverse. E l’Italia non deve essere il mastice delle due”

next
Articolo Successivo

Ucraina, La Russa se la prende con i pacifisti e sbotta con Giarrusso e de Magistris: “Fatemi parlare, po**o di un cane”. Il video su La7

next