“Grazie al mio team, grazie a tutti. Ieri è stato incredibile, la squadra ha fatto praticamente il 99%, sono molto contento di quello che hanno fatto. Ci siamo aiutati gli uni con gli altri. La vittoria non è merito mio, ma di tutta la squadra. E sono sicuro che arriveranno altre vittorie”. Sono le parole di Biniam Girmay, affidato a un video pubblicato dalla Intermarché-Qanty-Gobert, dopo la storica vittoria di ieri al Giro d’Italia. Il 22enne eritreo ha spiegato che “dopo il ricovero in ospedale ero un po’ triste per quello che è successo con la bottiglia (il tappo gli è schizzato in un occhio, durante i festeggiamenti con lo spumante, ndr). Oggi non prendo parte alla gara, l’occhio mi fa ancora un po’ male e abbiamo preferito lasciare la corsa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Biniam Girmay si ritira dal Giro d’Italia: il ciclista eritreo colpito all’occhio dal tappo dello spumante dopo la prima storica vittoria

next