“Parlare dell’ingresso nella Nato della Finlandia e della Svezia oggi aumenti la tensione. E credo che sia una scelta poco saggia innanzitutto per l’Occidente in generale, per la Nato e persino per Svezia e Finlandia”. Così Toni Capuozzo, ospite del finale di stagione di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda sul Nove, a proposito della richiesta da parte di Helsinki di entrare nell’Alleanza atlantica, richiesta a cui potrebbe far seguito a breve anche quella di Oslo. “Non si possono non capire le preoccupazioni dei Paesi Baltici, Lettonia, Estonia, Lituania, così vicini alla Russia e figli di recente separazione dall’impero sovietico. – ha detto lo storico inviato di guerra – Pensano che la Nato possa essere un’assicurazione sulla vita, sull’esistenza. Anche se naturalmente sarebbe stato più bello augurarsi, come vale anche per l’Ucraina, che i paesi confinanti con la Russia andassero a costituire una specie di terra franca, un ponte tra la Russia e l’Occidente, delle Svizzere che avrebbero dovuto guadagnare dall’uno e dall’altro, insomma dei luoghi di incontro e non di scontro. Non è andata così. Ma capisco chi è all’ombra della Russia, ne capisco le preoccupazioni. Per quanto riguarda Svezia e in Finlandia, associarli alla Nato costituisce una ragione in più di preoccupazione per noi e per loro”, ha concluso Capuozzo.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Toni Capuozzo e Domenico De Masi ospiti di Accordi&Disaccordi il 13 maggio alle 22.45 su Nove. Con Marco Travaglio

next
Articolo Successivo

Ucraina, Domenico De Masi su Nove: “Finirà come già è ora: con il Donbass annesso alla Russia. Chi morirà si immolerà al nulla”

next