Un imprenditore di 56 anni è stato trovato morto mercoledì sera nel suo appartamento nel comune di Grumello del Monte, in provincia di Bergamo. Il corpo dell’uomo, riverso per terra in una pozza di sangue, presentava una ferita alla testa.

I carabinieri di Bergamo, intervenuti sul posto, non escludono che si tratti di una rapina finita male, ma stanno vagliando tutte le possibilità. La Procura bergamasca ha assunto la direzione delle indagini e procede per l’ipotesi di omicidio aggravato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Auto finisce nel fiume Adda, donna muore annegata: il convivente arrestato per omicidio volontario

next
Articolo Successivo

Monza, 24enne confessa di aver ucciso la madre a botte: “Io depresso e lei canticchiava”

next