Prima un sms, poi una telefonata in diretta: Beppe Grillo su La7 smentisce ufficialmente la voce circolata nelle ultime ore, dopo un articolo apparso su “Domani”, su un suo colloquio con Giuseppe Conte per eleggere Mario Draghi al Colle.



Nel bel mezzo della sua maratona per il Quirinale, Mentana riceve la chiamata del fondatore del M5s e si intrattiene per diversi secondi. Poi commenta, sorridendo: “Più trasparente di così. Grillo, come me, è un signore del ventesimo secolo, manda gli sms o telefona, nonostante sia stato il grande uomo che ha lanciato i social a uso politico. Però poi di suo fa così. È una strana nemesi“.

Nel corso della trasmissione è poi arrivato un nuovo messaggio di Beppe Grillo che ha invece confermato una nota del Movimento 5 stelle che parlava di una “piena sintonia” tra lui e Conte “sulla linea che il Movimento sta tenendo in questa trattativa per il Quirinale, mirata a garantire piena stabilità all’attuale Esecutivo per continuare a rispondere alle urgenze del Paese e a trovare un candidato autorevole e super partes”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quirinale, Renzi a Mentana: “Vlahovic alla Juve? Su queste cose non si scherza. Lei stalkerizza Celata”. “Non si avventuri con l’inglese”

next
Articolo Successivo

Quirinale, ecco cosa diceva Cassese di Salvini: “Non cerca mai di articolare il suo pensiero, usa solo slogan battuti e ribattuti”. I video di La7

next