Il Covid colpisce anche Lionel Messi: il sette volte vincitore del Pallone d’Oro è tra i quattro giocatori del Psg che sono risultati positivi al coronavirus prima della partita di Coppa di Francia di lunedì sera. Il club parigino ha aggiunto che anche Juan Bernat, il portiere di riserva Sergio Rico e il centrocampista diciannovenne Nathan Bitumazala e un membro dello staff hanno contratto il virus. Una notizia che purtroppo non sorprende, visto che anche nel calcio i contagi stanno tornando a salire.

Guardando alla Serie A, la Juventus ha comunicato il 31 dicembre che, “nel corso della procedura di screening per la ripresa dell’attività agonistica, è emersa la positività al Covid-19 dei calciatori Carlo Pinsoglio e Arthur“. L’Inter invece ha perso per Covid Alex Cordaz, Edin Dzeko e Martin Satriano, risultati positivi al Covid in seguito ai test effettuati ad Appiano Gentile. Ma solo negli ultimi giorni sono stati comunicati nuovi casi anche nella Sampdoria e nel Torino, oltre a due giocatori del Napoli in quarantena per contatto stretto.

All’estero, quattro positivi anche tra i giocatori del Bayern Monaco: si tratta di Manuel Neuer, Kingsley Coman, Corentin Tolisso e Omar Richards. “Stanno tutti bene, così come il vice allenatore Dino Toppmöller, anche lui positivo al virus. Sono tutti in isolamento domiciliare”, si legge nella nota del club tedesco.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Calisto Tanzi e il suo Parma, un club la cui parabola è perfettamente sovrapponibile a quella del patron che la finanziava

next
Articolo Successivo

Un buco nero chiamato calciomercato: giro d’affari da 6 miliardi di euro annui, ma nelle casse dei club ne risultano meno della metà

next