Passi di salsa e, alla fine, anche un casqué. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, durante il Virtual sport Gala, si è esibita in un “passo a tre” con Samuel Peron, ballerino di “Ballando con le stelle”, e la ministra per la gioventù Fabiana Dadone. Il professionista, al belvedere della Rupe Tarpea, riaperta dopo 12 anni, ha accompagnato le due politiche e poi ha guidato la prima cittadina in un morbido casqué. Il video è finito nel blog “31 giorni con Virginia”, curato dal marito della candidata alle prossime amministrative della Capitale, Andrea Severini. Che ha commentato senza nascondere, ironicamente, un pizzico di gelosia: “In questo video Virginia si lascia un po’ andare, il suo segreto è sempre stato quello di sdrammatizzare e di divertirsi anche in momenti concitati e difficili – scrive Severini su Facebook – Qui, si cimenta in un ballo sudamericano, durante la presentazione dell’evento “Virtual Sport Gala”. Un mondo poco conosciuto in Italia soprattutto da vecchiardi come me, ma che muove tanti giovani ‘gamers’ e genera un indotto spaventoso”. Quindi continua: “Bello il ballo, bella la Rupe Tarpea, bello l’evento, ma al ballerino dico….non ti starai allargando un po’ troppo? – scherza – Anche un po’ meno…grazie”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fedez all’attacco di Salvini: “Chiamava Cucchi un drogato, adesso magicamente Morisi diventa un amico da aiutare” – Video

next
Articolo Successivo

Striscia la Notizia, ecco chi sono le nuove veline Giulia Pelagatti e Talisa Ravagnani: “Fidanzate con i calciatori? Ora si pensa al lavoro e alla carriera”

next