Aveva appena preso la parola dal palco, a Roma, dopo l’intervento di Virginia Raggi, quando un paio di contestatori lo hanno interrotto più di una volta. “Dopo vi faccio parlare, vi do la parola”, ha replicato inizialmente Giuseppe Conte. Poi, quando i disturbatori hanno proseguito, ha detto: “Qui dietro, a pochi passi, c’è il banchetto della Lega. Andate lì, e già che ci siete chiedete dei 49 milioni di euro“. “E anche se era buono il mojito”, ha aggiunto la sindaca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mattarella agli atleti olimpici e paralimpici: “Siete stati squadra, l’Italia si è sentita rappresentata”

next
Articolo Successivo

Draghi bis, chi lo vuole premier oltre il 2023: il progetto dei centristi del Pd per candidarlo (rompendo l’asse col M5s). Con il rebus Colle

next