“Una settimana fa ero qui a mangiare, adesso sono qui a servire ai tavoli come volontario. È un grandissimo progetto e un luogo magico“. Così Elio, il famoso cantante del gruppo Elio e le Storie Tese, ha commentato con soddisfazione quanto avvenuto nella serata di domenica 25 luglio, quando ha prestato servizio come cameriere volontario per PizzaAut assieme ai due figli per sensibilizzare sull’autismo. PizzaAut è infatti un laboratorio di inclusione sociale, un ristorante-pizzeria gestito da ragazzi con autismo che vengono affiancati da professionisti della ristorazione e della riabilitazione. Si trova a Cassina de’ Pecchi, comune che fa parte della città metropolitana di Milano: la scena è stata immortalata in un video che ritrae il cantante con grembiule rosso e mascherina mentre si aggira tra i tavoli a consegnare le pizze.

Un ringraziamento sincero al volontario Elio e a tutta la sua famiglia“, ha scritto l’associazione sui social pubblicando le immagini della serata con Elio, a sua moglie Camilla e ai figli Dante e Ulisse. “Sono rimasti a bocca aperta i clienti di PizzAut quando lo hanno visto arrivare con il grembiule rosso ed una pizza in mano. Un artista, un uomo e un papà straordinario che serve ai tavoli del ristorante gestito dai ragazzi autistici, insieme ai suoi figli Dante e Ulisse, a Nico Acampora e ai meravigliosi ragazzi speciali di PizzAut… Elio e tutta la sua famiglia, dalla moglie Camilla ai figli Dante e Ulisse protagonisti entusiasti che hanno ‘lavorato’ per l’intera serata“, conclude il post pubblicato sulla bacheca di PizzaAut.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Continuate a rifiutarvi di mettere il bikini, pago io la multa”: la popstar Pink a favore delle atlete norvegesi

next
Articolo Successivo

Macron ricoperto di collane di fiori al suo arrivo in Polinesia: il video è virale ma attenzione al finale

next