Il green pass permetterà di accedere alle sale d’attesa dei pronto soccorso e ai reparti ospedalieri per far visita ai familiari ricoverati. Lo prevede l’articolo 4, lettera b del decreto varato dal governo: la precisazione arriva da fonti del Ministero della Salute. Nei giorni scorsi, il capogruppo di Italia Viva al Senato Davide Faraone e la presidente della commissione Sanità di palazzo Madama Annamaria Parente (Pd) avevano lanciato un appello al ministro Roberto Speranza proprio su questo tema, “affinché riveda subito le regole degli accessi ai reparti ospedalieri, magari tramite green pass, per interrompere subito una modalità che aggiunge difficoltà ulteriori a chi già vive un momento di sofferenza”.

I senatori avevano rilanciato la protesta di Mirko Damasco – presidente dell’associazione Salvagente per la cultura del primo soccorso – che dal 21 luglio è in sciopero della fame per solidarietà con “genitori, figli, parenti e amici a cui è ancora impedito, o fortemente limitato, stare accanto ai propri cari ricoverati in quasi tutti i reparti, sia in quelli di degenza ordinaria (maternità compresa), che nelle rianimazioni Covid e non-Covid. È molto grave – spiegava – che nessuno si stia occupando della loro sofferenza“, eccezion fatta per insieme “molto ristretto” di strutture, tra cui l’Ospedale Cisanello di Pisa e l’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, che non hanno interrotto le visite nemmeno durante il primo lockdown.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Omicidio di Voghera, manifestazione in memoria di Youns, ucciso dall’assessore leghista Adriatici. La diretta

next
Articolo Successivo

Vaccini, in un mese zero ricoveri in intensiva tra under 60 che hanno fatto almeno una dose. Over 80, 7 morti su 10 non sono vaccinati

next