All’interno di un video ufficiale pubblicato sul proprio canale YouTube, Samsung “si lascia sfuggire” un dettaglio che non poteva ancora svelare al mondo: il Galaxy Z Fold 3. Ebbene si, quello che vediamo all’interno del filmato è chiaramente il nuovo pieghevole dell’azienda sud coreana e a sostenere questa tesi ci sono dei dettagli inequivocabili.

Se volete guardare l’esatto momento in cui appare, cercate il minuto 0:56 e mettete in pausa il video: vedrete uno smartphone pieghevole protetto da una custodia in pelle (quella chiamata comunemente Folio) e, se ci soffermiamo ad esaminare la parte posteriore, notiamo una fotocamera dotata di 3 sensori posti in verticale con il flash a led appena sotto e un’isola decisamente più contenuta rispetto a quella del Galaxy Z Fold 2.

I recenti leak sono praticamente unanime che Galaxy Z Fold 3 avrà questo tipo di form factor nella parte posteriore e il video di oggi lo conferma ulteriormente. Ma la notizia non finisce qui perché nello stesso video si vede un altro spoiler. Al minuto 0:18 si nota quello che dovrebbe essere il Galaxy Watch 4 Classic, ed anche qui ci sono alcuni dettagli che rafforzano la tesi che sia proprio lui.

L’orologio sembra avere un quadrante girevole ed è impossibile accumunarlo all’attuale Galaxy Watch 3 e nemmeno alle altre varianti, in quanto la clip e il colore di cui è dotato non è disponibile per gli smartwatch Samsung appena citati.

In ogni caso non dovremo attendere poi così tanto per conoscerli nel dettaglio visto che entrambi i prodotti verranno annunciati il prossimo mese, precisamente l’11 agosto nel solito evento Unpacked 2021. Inoltre, come già detto, non ci dovrebbe essere il Galaxy S21 FE ma sarà presente l’altro pieghevole Galaxy Z Flip 3.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Turtle Beach Recon 500, recensione. Cuffie da gaming con prezzo sotto ai 100 euro

next
Articolo Successivo

Lenovo ThinkStation P350, workstation entry-level con processore Intel di ultima generazione

next