“Questo è un governo dei padroni in cui la presenza di un piccolo partito di sinistra probabilmente riesce, in alcuni casi, a mettere dei sacrosanti bastoni fra le ruote“. Così lo storico dell’arte Tomaso Montanari, ospite di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi, con la partecipazione di Marco Travaglio, in onda tutti i mercoledì alle 21.25 su Nove si è riferito al governo Draghi: “E’ meglio che ci sia dentro Bersani perché c’è bisogno di un freno e ogni tanto questo freno si riesce a tirare, proprio perché è un governo a trazione centrodestra, direi destra-destra perché Salvini mi sembra che abbia poco del centro e la vera trazione mi pare lì da una parte e dall’altra negli interessi di Confindustria, una Confindustria questa davvero spostata a destra”, ha detto il professore. Tuttavia, “il problema è che questo è un Paese dove l’elettorato di sinistra non vota più sostanzialmente e chi pone mano a ricostruire una sinistra? Questa è una questione totalmente inevasa, una questione enorme perché una sinistra in questo Paese davvero non c’è, tanto meno una sinistra di massa”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pier Luigi Bersani ad Accordi&Disaccordi (Nove): “La sinistra riparta dal lavoro. E a Conte dico: ‘Fatti vedere sul territorio'”

next
Articolo Successivo

Travaglio ad Accordi&Disaccordi (Nove): “La federazione chiesta da Salvini a Forza Italia? È un’annessione in chiave anti-Meloni”

next