Negli ultimi 7 giorni in Italia sono stati somministrati oltre 500mila dosi di vaccino al giorno. È quanto ha comunicato la struttura commissariale guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo nel report settimanale sulla campagna vaccinale.

Da venerdì scorso alle ore 17 fino ad oggi alla stessa ora sono state somministrate 3.513.802 dosi, quindi, sottolinea il report, “con una media giornaliera superiore al mezzo milione”. Il 14 maggio alle 17, infatti, erano 26.141.926 le somministrazioni, mentre il 21 alla stessa ora ne erano state rilevate 29.655.728. Il conteggio, va detto, potrebbe risentire dei ritardi di notifica sia il primo giorno tenuto il considerazione che l’ultimo (quindi i due venerdì). Il calcolo più accurato per stabilire il numero medio di dosi resta quello che tiene in conto la data di somministrazione.

Il report evidenzia anche come nell’ultima settimana siano migliorate “sensibilmente” le percentuali delle persone appartenenti alle diverse categorie raggiunte dal vaccino in prima e in seconda somministrazione: “Gli incrementi più importanti – si legge – riguardano la fascia 70-79, salita a livello nazionale dal 75,16 al 79,45 per cento di prime somministrazioni (+4,29)”.

Molte Regioni, prosegue il report, “hanno aumentato il passo per ciò che riguarda una delle categorie più vulnerabili, facendo registrare variazioni di circa il 7% rispetto alla settimana precedente, dato superiore a quello medio nazionale”.

Anche la fascia over 80 “evolve positivamente”, con un “89,60% e un 79,69% rispettivamente di prime e seconde somministrazioni riferite alla platea vaccinale, che vede il numero di persone in attesa di prima dose scendere per la prima volta sotto il mezzo milione”, passando dai 519.666 della settimana passata ai 472.202 odierni. Infine, per quanto riguarda le Rsa, “supera il 98% la percentuale” degli ospiti che hanno ricevuto la prima dose, mentre cresce di 109 unità il numero dei punti vaccinali, che raggiunge quota 2.659.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

A Roma il corteo contro il Global Health Summit: “Gestione pandemica fallimentare, anteposti profitti di pochi alla salute di milioni di persone”

next
Articolo Successivo

Vaccino Covid, Castellammare nel caos: somministrato richiamo Pfizer a vaccinata Astrazeneca che chiama i carabinieri

next