“Abbiamo varie occasioni per rafforzare il dialogo. Quella immediata è offerta dalle amministrative. In alcune realtà costruiamo una perfetta intesa e una proposta congiunta; in altre possiamo recuperare una collaborazione al secondo turno; altre in cui dobbiamo prendere atto che, per varie circostanze su cui non riusciamo al momento intervenire, non si può correre insieme. Ma l’importante è l’intensità della voglia di cercare soluzioni comuni. Mi interessa il risultato delle amministrative ma ancor di più come ci arriviamo”. Lo ha detto Giuseppe Conte all’Assemblea di Articolo Uno in riferimento all’alleanza tra Movimento 5 stelle, Pd e Liberi e Uguali. Conte chiarisce che sulla elezioni del prossimo ottobre “in alcune realtà ci sarà un’alleanza, in altre un intervento d’imperio non offre una soluzione nel comune interesse dobbiamo essere realisti – e conclude – non c’è nessuna sfiducia, le amministrative sono domani, poi c’è l’orizzonte più ampio che porta alle politiche“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Assemblea nazionale di Articolo Uno, intervengono Conte e Letta: la diretta

next
Articolo Successivo

Maggioranza, alta tensione Letta-Salvini: “Se dice che non si fanno le riforme, allora esca da questo governo”

next