Una piscina che si estende da un condominio all’altro a 35 metri da terra: è tutto vero. Lunga 25 metri, la Sky Pool da sogno collegherà due edifici residenziali al decimo piano del lussuoso complesso Embassy Gardens, nella zona sud-ovest di Londra. I residenti potranno così nuotare da un edificio all’altro. Come riportato dalla CNBC “la piscina acrilica è stata sviluppata in Colorado, negli Stati Uniti, ed è stata sottoposta a ‘test approfonditi di resistenza’ prima di essere trasportata nel Regno Unito”. L’inaugurazione ufficiale era prevista per l’estate scorsa ma è stata rinviata a causa della pandemia. Adesso è tutto pronto: il 19 maggio sarà inaugurata la prima piscina al mondo di questo genere.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Embassy Gardens (@embassygardens)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Offrono agli invitati diversi buffet, in base a quanto hanno speso per il regalo: il matrimonio ‘cafone’

next
Articolo Successivo

“Gli alieni mi hanno rapito 52 volte. Ecco le prove”: il racconto “da brividi” di Paula Smith

next