“Per noi il sostegno a Virginia Raggi c’è. Credo, però, che non si debba fare un ragionamento città per città o a spot, ma bisogna fare un ragionamento complessivo. In questa fase sia importante partire con il progetto del Conte II e riportarlo nelle grandi città”. Così il deputato del Movimento 5 stelle, Sergio Battelli, ha risposto alle domande dei cronisti sulla candidatura dell’ex ministro Gualtieri a sindaco di Roma per il Pd. ” Rinunciare alla candidatura di Virginia Raggi per un’alleanza con il Pd alle comunali? Un passo alla volta. Non ragioniamo a città ma su tutto il pacchetto cioè su tutte le grandi città che andranno al voto” ha concluso. Mentre davanti alle stesse domande la senatrice Paola Taverna ha tagliato corto: “Qualcuno dovrà candidare il Pd. Noi abbiamo Virginia Raggi”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roberto Gualtieri si candida a Roma per il Pd. Ma il Nazareno frena: “Nulla è deciso, Letta non ha ancora aperto il dossier amministrative”

next
Articolo Successivo

Ius soli, Letta: “Perché ne ho parlato? Siamo in un disastro demografico, giusto dare cittadinanza. Dalla destra solo propaganda”

next