“Non commento i problemi del Pd, i richiami dall’estero di segretari a tempo o le svolte ‘gretiane’ di qualcuno che aspettava dal Pd una nomina che non è arrivata. Non mi appassionano”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato la decisione del sindaco di Milano, Beppe Sala, di aderire al partito dei Verdi europei, a margine della sua visita all’ospedale Covid realizzato alla Fiera di Milano. “Penso che Sala si aspettasse qualcosa dal Pd, che ha fatto altre scelte. Sono beghe interne lontane dal sentimento popolare. Per dirsi ambientalisti bisogna esserlo nei fatti non mettere in giro due piste ciclabili”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Enrico Letta a sorpresa nel circolo Pd di Testaccio. L’accoglienza dei militanti tra applausi e striscioni: “Ripiamose sti cocci!”

next
Articolo Successivo

Quando subisci l’incendio di un bosco, non puoi affrontare da solo le spese per la ricostruzione

next