“In quelle settimane lavoravamo in un clima di incertezza totale. Sono stati momenti difficili anche da raccontare perché tutto succedeva molto in fretta. Il nostro presidente Roberto Stella è risultato positivo al virus e in pochi giorni si è aggravato fino a lasciarci l’11 marzo“. Così Giovanna Beretta, attuale presidente dell’Ordine dei Medici di Varese, ricorda la scomparsa del collega Stella, primo medico morto di Covid. “Dopo l’amico Roberto”, aggiunge Filippo Anelli, presidente dell’Ordine Nazionale, “altri 332 medici sono morti. È stata una strage, un numero elevatissimo, anche nei confronti del resto d’Europa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sardegna, ritrovata la 48enne scomparsa da due settimane: è in carcere per furto in Svizzera

next
Articolo Successivo

Immuni, positivo potrà attivare in autonomia la procedura per allertare i suoi contatti stretti: via libera dal Garante per la Privacy

next