Salvini su Draghi? Possiamo chiamarle conversioni sulla via di Damasco o prese di coscienza della difficoltà del Paese, però rimane il fatto che questi sono politici senza pudore e senza coerenza, cioè politici che oggi dicono una cosa e domani il contrario con la stessa faccia, senza ammettere di aver sbagliato. Salvini chieda scusa agli immigrati per il trattamento non umano che ha avuto nei loro confronti”. Sono le parole pronunciate a “Dimartedì” (La7) dall’ex ministro del Lavoro, Elsa Fornero, sulla ‘conversione’ del leader della Lega.

E su Quota 100 aggiunge: “Salvini non ha capito che cosa è un sistema previdenziale. Adesso magari ha un po’ più di tempo, visto che farà meno apparizioni e starà meno sui social. Magari può farselo spiegare da Giorgetti. Il sistema previdenziale è un contratto tra generazioni e quando per necessità si fa una riforma restrittiva del sistema previdenziale, si cerca di dare aiuto alle giovani generazioni, togliendo loro un po’ di oneri – conclude – Questo lui non l’ha mai voluto sentire, perché ha sempre reagito dicendo: ‘Agli italiani piace il pensionamento anticipato. Questo è quello che vi do’. Ma quanto costa, chi lo paga, è una misura sensata? Non ha importanza. Adesso Salvini può andare anche a leggere cose sul sistema previdenziale che non Elsa Fornero, ma Mario Draghi ha scritto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Crimi su La7: “Draghi ci ha sorpreso, più grillino di così non potevamo immaginarlo. Lo abbiamo messo in guardia dagli inaffidabili”

next