Un mega centro vaccinale, composto da sei tensostrutture per oltre 1500 metri quadrati di superfice. È il nuovo hub allestito nel Lazio per l’avvio della campagna vaccinale anti-Covid che partirà anche tra la popolazione civile, cioè quella esclusa dalle primissime dosi destinate ai sanitari. La struttura si trova all’aeroporto di Fiumicino, nel parcheggio sosta lunga, e sarà in grado di vaccinare fino a 30 persone alla volta, per una media, secondo Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana, di “2500 dosi giornaliere”.
L’hub è stato installato e sviluppato in collaborazione tra Regione Lazio, Aeroporti di Roma, Istituto Spallanzani e Croce Rossa Italiana. L’area, ha fatto sapere la Cri che ha condiviso un video dell’allestimento “in tempi record”, è ad alto isolamento termico, dotata anche di un innovativo tunnel per la decontaminazione. “Dopo il sopralluogo di oggi posso dirmi orgoglioso di una struttura all’avanguardia che consentirà di somministrare fino a 2500 dosi giornaliere”, ha spiegato ancora Rocca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, riprende un compagno che disturba la lezione online: coetanei organizzano spedizione punitiva. Nove minori denunciati – Video

next
Articolo Successivo

Monoclonali, Magrini (Aifa): “Mercoledì incontro con aziende. Governo ha individuato fondo ad hoc”

next